WELCOME

Herzlich willkommen, welcome, benvenuti!

 

Non vediamo l'ora di darvi il benvenuto nella nostra manifattura di cioccolato experience. Viaggia con noi sulle tracce della fava di cacao, in giro per il mondo, fino al cioccolato Craigher fatto a mano. Durante il nostro tour di piacere imparerai molti fatti interessanti dalla scoperta ai tempi dei Maya e degli Aztechi, a lontane aree di coltivazione fino a film emozionanti sulle singole fasi di produzione di questo prodotto naturale di alta qualità. Con questo in mente, vi auguriamo tanto divertimento degustando, godendo, scoprendo e rimanendo stupiti.

STATION 1

Columbus.jpg

Dove tutto ebbe inizio

 

Nel 4° viaggio di Colombo, che iniziò il 9 maggio 1502 e lo portò a Guanaja il 15 agosto 1502, fu il primo europeo a incontrare il cacao. In questo giorno, l'ammiraglio Columbus incontrò una canoa commerciale Maya a pieno carico. Colombo fece salire a bordo la canoa e l'equipaggio e il carico furono portati sulla sua caravella. Gli spagnoli osservarono che ogni volta che una fava di cacao cadeva, diversi indigeni si chinavano immediatamente per raccoglierla. Perché gli indigeni attribuissero tanta importanza a questi fagioli rimase nascosto a Colombo per mancanza di un interprete. Lo stesso Columbus non ha mai provato il cioccolato. Il conquistatore spagnolo Hernan Cortez conquistò l'impero azteco e scoprì che gli aztechi usavano la fava di cacao come valuta e che preparavano una bevanda chiamata Xocolatl.

STATION 2

App-Test-2.jpg

Il gusto dell'Azteca

 

Per prima cosa assaggia la bevanda amara degli dei, chiamata "Xocolatl". Era una bevanda calda. Acqua calda con granella di fave di cacao affinata con spezie come peperoncino, curcuma, pepe di Caienna e pepe. Pertanto, la bevanda degli Aztechi non era solo amara, ma anche molto, molto calda.

Come ti piace?

Ma ora veniamo alla parte molto più digeribile della degustazione. Ora, rispetto alla bevanda degli dei, assaggia il cioccolato Craigher fatto in casa.

STATION 3

FAmilie.jpg

Il cioccolato unisce generazioni!

 

Siamo un'azienda familiare di terza e quarta generazione e guardiamo indietro a oltre 100 anni di storia familiare. Tradizione e innovazione sono compagni costanti nella nostra azienda di famiglia e così nel 2016 è nata l'idea di fondare la prima fabbrica avventurosa di cioccolato della Carinzia. Una componente centrale della nostra filosofia è il chiaro impegno per l'artigianato. Ogni prodotto è realizzato interamente a mano senza conservanti. Ciò significa che nessun prodotto è uguale all'altro, poiché anche durante il confezionamento rinunciamo completamente alle macchine.

STATION 4

Il tessuto più antico dell'umanità!

 

L'estrazione della corteccia del fico è un progetto sociale che sostiene 600 famiglie in Uganda, dove è originaria anche la pianta del cacao. La corteccia è anche particolarmente sostenibile perché ricresce e l'albero non deve essere abbattuto. Tocca il modello del tessuto più antico dell'umanità e patrimonio mondiale dell'UNESCO 2008! Abbiamo raffinato tutti i nostri mobili qui in questo mondo di esperienza con il tessile. Nel film puoi vedere grandi impressioni su come viene realizzato il tessuto più antico conosciuto dall'umanità e patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 2008.

STATION 5

Station-5.jpg

I diversi tipi di fave di cacao!

 

La varietà di fave di cacao è enorme e dove cresce quale fava? Simile al vino, anche il terreno contribuisce in modo significativo al profilo aromatico della fava di cacao. Esistono due tipi fondamentali di fave di cacao: il fagiolo CRIOLLO significa locale e il FORASTERO significa straniero. E l'ibrido dei due si chiama fagiolo TRINITARIO. L'albero del cacao è una pianta da ombra che cresce sotto i banani e gli alberi di cocco. Il frutto è lungo 15-20 cm, pesa 500 grammi e al momento della raccolta è giallo tendente al rosso. Ci sono 30-60 fagioli nel frutto.

STATION 6

Nibs.jpg

Il gusto dell'origine!

 

Assapora il gusto unico delle fave di cacao tritate nella loro forma più naturale. Questo è il modo più naturale per gustare il cacao ed è particolarmente salutare. Inizia la tua degustazione con le fave schiacciate, le fave di cacao. Questi sono ricchi di magnesio, antiossidanti e oligoelementi e sono adatti per raffinare dolci e muesli. Questa prelibatezza naturale è disponibile in negozio anche da portare a casa. Quindi, assaggia la massa di cacao al 100% sotto forma di una monetina. La massa di cacao al 100% si ottiene macinando i grani con grandi rulli. Le sostanze amare chiaramente percettibili sono create dal calore durante la laminazione.

STATION 7

AdobeStock_122302193 (1).jpeg

DALLA FAVA DI CACAO ALLA MESSA DI CACAO

 

Scopri fatti interessanti dalla fava di cacao alla massa di cacao. Inizia un entusiasmante viaggio di produzione. Puoi riavviare il film in qualsiasi momento con il pulsante.

STATION 8

Station-7.png

ISOLA DEL GUSTO PER DOLCI ESIGENZE.

 

Assaggia cioccolatini a basso contenuto di cacao di diversi paesi. Vi auguriamo buon divertimento con la degustazione!

STATION 9

Station-9.png

LA MASSA DI CACAO DIVENTA CIOCCOLATO

 

Qui il cioccolato prende la sua forma e inizia il processo di raffinazione con diversi ingredienti. La fine di un entusiasmante viaggio di produzione. La pasta di cacao viene lavorata con il burro di cacao, lo zucchero, il latte in polvere e la vaniglia in una pasta di cioccolato utilizzando rulli sottili. Quindi l'impasto passa nella concatrice per ridurre l'umidità residua e ottenere una cremosità perfetta. Un altro prodotto importante nel processo di fabbricazione è il cacao in polvere. La polvere di cacao si ottiene spremendo il burro di cacao dalla massa di cacao ad una pressione di 600 bar. Ciò che resta è la torta pressata o al cacao, che viene trasformata in polvere di cacao grattugiandola. Puoi riavviare il film in qualsiasi momento con il pulsante.

STATION 10

Station-10.jpg

LAMPEGGIA SE È CORRETTO.

 

Se metti i due tappi nei due fori dei campi che stanno insieme, lo smile si accende sopra il campo. Apprendimento e scoperta giocosi!

STATION 11

csm_P1080537best_979bf273c8.jpg

LA MACCHINA PER IL CONCAGGIO

 

La macchina per il concaggio, detta anche conche, è uno speciale meccanismo di impastamento e agitazione nella produzione del cioccolato che rende possibile il carattere fondente del prodotto finale. Nel 1879, il produttore svizzero di cioccolato Rudolf Lindt ottenne un miglioramento decisivo nella produzione del cioccolato con la sua invenzione della conche. Conciando il cioccolato, il cioccolato friabile e sabbioso è stato trasformato in un prodotto che si scioglie in bocca, finemente cremoso e facilmente digeribile.

Lindt si rese conto che doveva estrarre più umidità da questa massa di cioccolato per evitare che lo zucchero cristallizzasse. Ha costruito una macchina di agitazione, un cosiddetto "scriba longitudinale". Il meccanismo di agitazione, che dura 72 ore, e il calore riducono l'umidità residua a meno dell'uno per cento.

STATION 12

Station-11.png

IL QUIZ SUL CIOCCOLATO

 

Un sorprendente gioco di domande e risposte sull'eccitante mondo del cioccolato! Metti alla prova la tua conoscenza del cacao e trova le risposte giuste nel cassetto di un armadietto da farmacia africano realizzato con assi di barche riciclate.

STATION 13

Station-12.png

FATA TRE

 

Siediti e intraprendi un viaggio da favola. Basta avviare il file audio e il viaggio può iniziare.

STATION 14

Station-14.png

IL DIVERTIMENTO È DIVERTENTE

 

Assaggiate i cioccolatini ripieni e le delicate gocce di cioccolato cosparse in diversi modi. Soffermati su un gioco di memoria al cioccolato, puzzle o assembla un frutto di cacao. Soprattutto i piccoli visitatori ottengono i loro soldi qui!

STATION 15

FILM-Station-14.jpg

LA VITA COME NEL FILM

 

Qui puoi aspettarti un viaggio attraverso la storia familiare dei Craigher e molti fatti sorprendenti e interessanti sull'origine del cacao. Impressioni emozionanti dall'impollinazione del fiore alla fermentazione fino alla spedizione dei fagioli nobili in Europa. Il film offre anche sensazionali spunti sull'artigianato e l'arte del cioccolatiere!

STATION 16

Fotobox.png

UNA FOTO DA RICORDARE

 

Memoria e divertimento sono garantiti, perché questa foto non è solo divertente da guardare, ma anche da creare.

 

Ora mettiti velocemente dietro la scatola delle foto, metti la testa attraverso il muro e lascia che il tuo compagno faccia delle belle foto tramite lo smartphone.

 

Saremmo lieti se metteste le vostre foto sui social media e condivideste la vostra esperienza con amici e conoscenti. #craigher chocolate

STATION 17

Station-16.jpg

IL NOSTRO "CENTROTAVOLA" INCORNICIATO IN ORO!

 

Goditi il ​​nostro film sull'artigianato del cioccolato puro!

STATION 18

Unbenannt-185454169.png

IL CIOCCOLATO FONDENTE HA MOLTE

 

Sfaccettature Assaggia il cioccolato fondente ad alto contenuto di cacao, tra il 41 e il 100 percento.

STATION 19

Station-17.jpg

LA NOSTRA PRODUZIONE DI SPETTACOLO.

 

Tutto l'amore e la passione del nostro mestiere risiedono nei nostri prodotti fatti a mano. Con molta cura e sensibilità, qui nella nostra piccola fabbrica di cioccolato vengono create dolci prelibatezze. L'artigianato trasmette esclusività e amore per il prodotto. Non esistono due prodotti uguali, il che li rende unici e qualcosa di molto speciale. - Fedele al motto "L'amore per l'artigianato che puoi gustare". - Per la produzione dei nostri cioccolatini artigianali utilizziamo solo cacao proveniente da coltivazioni sostenibili e quindi sosteniamo il programma "Growing Great Chocolate". Non usiamo conservanti o coloranti in nessuna delle nostre specialità di cioccolato e non c'è posto nemmeno per esaltatori di sapidità nel nostro cioccolato. Le nostre prelibatezze dolci hanno una durata di conservazione limitata a causa dell'eliminazione degli additivi chimici. Ma il cioccolato va consumato subito e non comunque conservato a lungo...

STATION 20

Kakaogürtel-1.png

ECCO QUELLO CHE ASSAGGIA IL GRANDE MONDO!

 

20 gradi a nord ea sud dell'equatore si trova la cintura del cacao. Sulla mappa del mondo puoi scoprire le principali aree di coltivazione del cacao. Assaggia diversi cioccolatini provenienti dai più importanti paesi di origine. Riesci ad assaporare le sottili sfumature delle diverse regioni del mondo?

STATION 21

Station-19.jpg

OGNI BICCHIERE – LA SUA STORIA.

 

Fave di cacao provenienti da angoli lontani del mondo, in barattoli amorevolmente scritti a mano, adornano gli scaffali di legno mentre Dominikus Craigher controlla la qualità delle fave. L'imponente scaffale e il soffitto sono realizzati su misura con legno di recupero di 200 anni. I nostri fagioli provengono da coltivazioni sostenibili. Lo senti? Questo è il suono delle canzoni di cioccolato che i lavoratori delle piantagioni cantano al lavoro.

STATION 22

SPECCHIO, SPECCHIO SUL MURO, QUALE CIOCCOLATO È IL MIGLIORE...?